STORIE
IN EVIDENZA

A fianco dei bambini di Huaycan: da 20 anni insieme a voi!

Cari amici,
dicembre quest'anno porta a Huaycan e a tutti noi un festeggiamento in più:
il 20° anniversario del nostro progetto!
 
20 anni fa, infatti, di questi tempi, la Casita de los niños apriva per la prima volta la sua porta.
20 anni sono davvero tanti e contengono moltissime cose:
oltre 900.000 pasti, 72.000 ore di doposcuola, 13.000 ore di attività extra come sport, musica e pittura… ed anche 0 decessi per TBC che pure nella zona è endemica.
 
Però i numeri non dicono tutto…
Il nostro, come sapete, è un piccolo intervento e più volte in questi 20 anni ci siamo ritrovati a chiederci quali cambiamenti positivi fossimo stati in grado di realizzare a Huaycan e quanto le nostre attività avessero veramente cambiato la vita dei tanti bambini che, negli anni, avevamo potuto accogliere alla Casita grazie alla vostra generosità e il vostro sostegno continuo.
 
Ecco! La risposta è arrivata proprio da loro: dai bambini di 10, 15, 20 anni fa - oggi adulti realizzati e in molti casi già genitori responsabili e attenti – che sono tornati a trovarci alla Casita lo scorso settembre.
La risposta era nei loro sorrisi aperti, nei loro racconti, nelle loro premure verso i figli che avevano voluto portare con loro alla festa, nel piacere evidente che provavano nel ritrovarsi di nuovo tutti insieme, nei balli e nelle canzoncine che avevano imparato alla Casita e che hanno intonato una volta ancora, con lo stupore di ritrovarle lì intatte nella loro memoria.
 
La risposta è arrivata anche con i commenti che, nei giorni successivi, hanno scambiato fra loro e con noi a voce o su facebook.
Commenti bellissimi che desidero condividere con voi (li trovate sul retro di questo foglio) anche perché possiate rispondere alla domanda che forse, come noi, vi siete posti più volte in questi anni: “ma il mio sostegno ad Amici di Huaycan è servito veramente?”
 
Fra tutte le testimonianze ce ne è una che per me racchiude in sé 20 anni di lavoro e mi ricorda ciò che era il progetto all’inizio e la realtà che i bambini vivevano allora.
 
“È stato come ritornare indietro nel tempo, a quando le nostre vite erano solo bisogni e sofferenze. Però con il vostro aiuto tutto è migliorato e guardateci ora: siamo cresciuti professionalmente e abbiamo un cuore uguale al vostro che ci porta ad aiutare chi ha bisogno. Ci avete formato bene in questo e ve ne siamo grati!" Milagros
 
Spero che questa testimonianza vi renda felici e orgogliosi di ciò che avete fatto in questi anni perché senza di voi nulla a Huaycan sarebbe potuto accadere.
 
Alla Casita il 20 dicembre sarà Festa e il 20° anniversario del progetto sarà celebrato con una mostra fotografica e poi con canzoni, balli e giochi che coinvolgeranno grandi e piccini.
 
Vi invito a festeggiare con noi - da qui - rinnovando il vostro impegno perché anche domani nulla potrà accadere a Huaycan senza il vostro contributo  generoso!
 
Come sempre le necessità sono molte. Se lo desiderate potrete donare:
 
30 euro per le analisi per la diagnosi precoce della TBC

90 euro per assicurare ad un bambino due pasti al giorno, sani e sostanziosi, per 6 mesi
 
350 euro per una borsa di studio che offra ad un giovane meritevole l’opportunità di proseguire gli studi dopo la scuola secondaria ed imparare un mestiere.
 
 
Grazie di cuore per essere sempre al nostro fianco!

Un caro saluto e tantissimi auguri di Buone Feste da parte mia e di tutti gli Amici di Huaycan.

Chiara


“È stato come ritornare indietro nel tempo, a quando le nostre vite erano solo bisogni e sofferenze. Però con il vostro aiuto tutto è migliorato e guardateci ora: siamo cresciuti professionalmente e abbiamo un cuore uguale al vostro che ci porta ad aiutare chi ha bisogno. Ci avete formato bene in questo e ve ne siamo grati!" Milagros

“Grazie per ciò che avete fatto per tutti noi.” Edgar
 
“Ricordare è un po’ come tornare a vivere… senza dubbio alla Casita abbiamo avuto un’infanzia felice!” Antonio
 
“Ciò che ho imparato alla Casita è che l’amicizia è un legame fra due persone che cercano l’una la felicità dell’altra in maniera totalmente disinteressata. E questo legame si mantiene e si rinforza nonostante passino gli anni e si viva lontani.” Jhonatan
 
“La Casita Anna Maria, la nostra seconda casa… dove abbiamo imparato cosa significhi condividere ed essere solidali.
Desidero anche ringraziare il progetto per ogni successo che abbiamo poi ottenuto nelle nostre vite.” Rita
 
“Grazie alla Casita, siamo cresciuti tutti come fratelli!” Ana Cristina
 
“La verità è che la Casita per me è stata una parte molto importante della mia vita, rappresenta la mia infanzia. Lì ho conosciuto amici che per me erano come fratelli, perché passavamo insieme la maggior parte del nostro tempo. La Casita mi ha insegnato molti valori che ancora adesso condivido. Sarà sempre molto importante per me, parte della persona che sono adesso lo devo a tutto quello che la Casita mi ha dato.” Adrian